INtrEPId IDEA, Infrastruttura NEuroimaging PedIatrico. Implementazione e sperimentazione di sistemi di gradienti di campo magnetico di ultima generazione per tomografo di risonanza magnetica a 7 Tesla. INtrEPId consentirà di sviluppare la già esistente infrastruttura di imaging a campo ultra-alto, ad oggi l’unica presente in Italia. Il progetto si propone di potenziare l’infrastrutturale del sistema RM 7T al servizio degli IRCCS pediatrici e di studiare le patologie del sistema nervoso mediante l’implementazione sullo scanner di una nuovissima tecnologia unica in Europa. La possibilità di operare su un unico sistema condiviso produrrà enormi vantaggi in termini di scambio di conoscenze e competenze tra i ricercatori, attraverso il confronto di dati e di risultati tra i diversi IRCCS. Non meno importante è il potenziamento e la messa in rete di un’infrastruttura di alta tecnologia, dividendone i costi e il tempo di utilizzo. Obiettivi specifici: SNR, copertura, risoluzione spaziale e distorsioni geometriche e indici di connettività. Indicatori specifici: numero di protocolli e numero di pazienti reclutati per ciascun protocollo di ricerca da parte degli IRCCS della Rete